Contatto

Esempi di applicazioni: Impianti automatici per la lavorazione dei prodotti lattiero-caseari


Cliente

Importante azienda degli EAU (Emirati Arabi Uniti) specializzata nella commercializzazione di prodotti lattiero-caseari.

Progetto

L'azienda desiderava creare un impianto di produzione e imbottigliamento di latte fresco, frullati di cioccolato o frutta e yogurt liquidi, come il latte fermentato.

Impianti automatici per la lavorazione dei prodotti lattiero-caseari
  • Impianti automatici per la lavorazione dei prodotti lattiero-caseari
  • Impianti automatici per la lavorazione dei prodotti lattiero-caseari
  • Impianti automatici per la lavorazione dei prodotti lattiero-caseari

Il cliente cercava un fornitore con esperienza nel settore che fosse capace di progettare, equipaggiare e mettere in servizio un impianto completo

  • Impianti automatici per la lavorazione dei prodotti lattiero-caseari
  • Impianti automatici per la lavorazione dei prodotti lattiero-caseari
  • Impianti automatici per la lavorazione dei prodotti lattiero-caseari

Il cliente cercava un fornitore con esperienza nel settore che fosse capace di progettare, equipaggiare e mettere in servizio un impianto completo

Perché INOXPA?

Il cliente cercava un fornitore con esperienza nel settore che fosse capace di progettare, equipaggiare e mettere in servizio un impianto completo. 

INOXPA era intervenuta precedentemente in un altro progetto con un cliente dello stesso gruppo per la fornitura di un manifold di valvole. Per questo motivo l'azienda aveva già referenze e raccomandazioni sul lavoro svolto e sulla qualità dei nostri impianti.


Soluzione INOXPA

Abbiamo presentato al cliente una proposta integrata, una soluzione composta da diversi impianti per la lavorazione e l’imbottigliamento di vari prodotti lattiero-caseari in modo automatizzato, incluso un sistema di trattamento termico e raffreddamento.

Caratteristiche dell'impianto

- Mini-impianto automatizzato di lavorazione di prodotti lattiero-caseari con capacità di 500 Lt/ora e con un’unità di trattamento termico da 48 kW e un raffreddatore da 56 kW.

 

- Sistema di controllo PLC con registrazione dei parametri di impostazione e reali.

 

- Unità di ricezione per raffreddare il latte da 35 ⁰C a 4 ⁰C.

 

- 2 serbatoi per il latte pastorizzato con capacità di 500 L.

 

- 2 serbatoi di fermentazione del latte pastorizzato per lo yogurt con capacità di 250 L.

 

- 2 miscelatori di polvere con capacità di 500 L.

Punti degni di nota

Il gruppo di impianti installati offre una soluzione completa per la lavorazione di diversi prodotti lattiero-caseari. 

 

Il mini-impianto, totalmente automatizzato, dispone di controllo e registrazione del trattamento termico e del raffreddamento con PID. Ciò conferma una totale tracciabilità del processo. 

 

È facile apportare modifiche al processo di produzione in base ai diversi tipi di latte e prodotti da realizzare.

Informazioni

Impianti automatici per la lavorazione dei prodotti lattiero-caseari