Contatto
CIP ph Impianti Standard

CIP ph Impianti Standard

Informazioni

CIP ph Impianti Standard

Il lavaggio è un fattore essenziale nei processi chimici, farnaceutici e cosmetici, pertanto è richiesto un corretto lavaggio di tutti gli elementi ( serbatoi, tubazioni, pompe,..). Inoltre, in numerose occasioni, e specialmente nel settore farmaceutico, è necessario un ultimo step di sterilizzazione. Per rispondere a questa necessità proponiamo impianti CIP/SIP automatizzati, correttamente selezionati e disegnati in accordo ad ogni installazione per garantire un lavaggio e/o sterilizzazione controllata ed un ottimo rendimento senza dover smontare gli impianti o l’installazione. 

Informazioni

CIP ph Impianti Standard

Principio di funzionamento

I parametri di temperatura, velocità/pressione, concentrazione chimica e tempo di esposizione si controllano in maniera precisa mediante un sistema che si può configurare con opzioni multiple per disporre non solo dei parametri di lavaggio e sterilizzazione specifici, ma anche eseguirli in maniera affidabile, ripetitiva e verificabile.
La sterilizzazione SIP degli impianti di processo si realizza normalmente utilizzando vapore fornito da un generatore di vapore pulito ed è inoltre possibile la sterilizzazione chimica. Il ciclo completo SIP si controlla, allo stesso modo che con il CIP, mediante un PLC che controlla ogni fase del ciclo SIP.

Progetto e caratteristiche

Disegno del CIP portatile
Comprende i seguenti elementi:
- 2 serbatoi AISI 316, incamiciati, da 250 lt per la preparazione della soluzione di lavaggio. Fondi conici.
- Il riscaldamento si realizza con resistenze elettriche installate nei serbatoi.
- Dosaggio di concentrati attraverso pompe peristaltiche, a pistone o membrana.
- Pompa di mandata Hyginox SE da 4Kw
- Colettori costruiti in AISI 316 con valvole a farfalla pneumatiche e con C-TOP.
- Struttura con ruote in AISI 304.
- Filtro nel ritorno.
- Controllo di temperatura nei serbatoi e controllo di conduttività nel ritorno.
- Controllo di livello nei serbatoi.
- Controllo di flusso nel ritorno.
- Manometro nella mandata della pompa.
- Visualizzazione e comando con pannello tattile ( touch screen ) da 6".
- Controllo del sistema mediante PLC Siemens.
- 5 programmi: preparazione, lavaggio breve serbatoio, lavaggio breve linee, lavaggio lungo serbatoio e lavaggio lungo linee. Attivazione manuale delle valvole. Visualizzazione dello stato dell’impianto. Cambio dei parametri.
- Prova e verifica in nostre installazioni.

Materiali

Parti a contatto con il prodotto: AISI 316L
Altre parti non a contatto: AISI 304
Isolamento: Lana di roccia
Guarnizioni (valvole, pompe, attacchi): EPDM secondo de FDA

Opzioni

Recirculación con bomba en los depósitos
Dosificación de desinfectante en línea o mediante depósito adicional.
Sistemas de comunicación entre el CIP/SIP y los otros cuadros de la instalación.
Válvulas sin C-TOP.
Instalación de válvulas multivía en vez de válvulas de mariposa.
Intercambiador tubular.
Otras configuraciones de equipo (2 líneas simultáneas, mayor volumen...).
Control de caudal.
Registro de parámetros de funcionamiento.
Posibilidad de equipo fijo (sin bancada) si el tamaño lo requiere.

Documenti

Principio di funzionamento

I parametri di temperatura, velocità/pressione, concentrazione chimica e tempo di esposizione si controllano in maniera precisa mediante un sistema che si può configurare con opzioni multiple per disporre non solo dei parametri di lavaggio e sterilizzazione specifici, ma anche eseguirli in maniera affidabile, ripetitiva e verificabile.
La sterilizzazione SIP degli impianti di processo si realizza normalmente utilizzando vapore fornito da un generatore di vapore pulito ed è inoltre possibile la sterilizzazione chimica. Il ciclo completo SIP si controlla, allo stesso modo che con il CIP, mediante un PLC che controlla ogni fase del ciclo SIP.

Materiali and Opzioni

Parti a contatto con il prodotto: AISI 316L
Altre parti non a contatto: AISI 304
Isolamento: Lana di roccia
Guarnizioni (valvole, pompe, attacchi): EPDM secondo de FDA

Recirculación con bomba en los depósitos
Dosificación de desinfectante en línea o mediante depósito adicional.
Sistemas de comunicación entre el CIP/SIP y los otros cuadros de la instalación.
Válvulas sin C-TOP.
Instalación de válvulas multivía en vez de válvulas de mariposa.
Intercambiador tubular.
Otras configuraciones de equipo (2 líneas simultáneas, mayor volumen...).
Control de caudal.
Registro de parámetros de funcionamiento.
Posibilidad de equipo fijo (sin bancada) si el tamaño lo requiere.

Documenti