Contatto
MV Mescolatore Tipo a “V”

MV Mescolatore Tipo a “V”

Informazioni

MV Mescolatore Tipo a “V”

Il mescolatore tipo a “V” realizza una miscelazione omogenea dei solidi. Il processo di miscelazione è un’operazione comune nella produzione destinata all’industria farmaceutica e sanitaria in generale, alimentare, chimica, cosmetica, detergenza, coloranti, fertilizzanti e plastiche.

Alcuni esempi sono prodotti farmaceutici, farine di confetteria, farine di pesce, farine raffinate o bianche, farine integrali, farine per pasticcerie, destrine, enzimi, caffè, latte in polvere, cioccolate, gelatine, creme per pasticcerie e per budini in polvere, polente infantili, fecole, sementi, pigmenti, coloranti, cosmetici, plastiche in polvere o granulati, fibre di vetro, etc.

Informazioni

MV Mescolatore Tipo a “V”

Principio di funzionamento

L’impianto consiste in due cilindri uniti a forma di “V” che formano un 80º. All’estremità di ognuno si dispone di un registro per apertura manuale che permette l’accessibilità al suo interno. La parte inferiore dell’unione dei due cilindri è provvista della bocca di scarico che dispone di una valvola a farfalla con attuatore manuale o automatico per lo scarico del prodotto. I due supporti situati lateralmente contengono il motoriduttore ed il sistema di rulli del corpo di miscelazione. Il solido viene introdotto per la bocca di carico. La capacità del mescolatore sarà di un 50%, di conseguenza ad ogni rotazione del corpo mescolatore il prodotto contenuto nei due cilindri cadrà nel corpo comune del mescolatore e così costantemente. La velocità non è elevata, il che è utile per quei prodotti che devono necessariamente essere mantenuti freddi.
Lo scarico del prodotto miscelato si realizza mediante una valvola a farfalla con tenuta ermetica ed apertura manuale o automatica. L’impianto dispone di una barriera di protezione con sicurezza elettrica per evitare che l’operatore possa accedere quando sia in funzionamento. In caso che si acceda al recinto, per sicurezza, l’impianto cesserà il suo funzionamento.

Progetto e caratteristiche

La serie dispone di 6 modelli con capacità totale da 50 a 4200lt, con una capacità di carico utile del 50% sul totale.
Il tempo di miscelazione varia da 3 a 15 minuti in funzione della miscela.
Permette una miscelazione precisa e rápida. E’ ottimo per realizzare miscleazioni delicate.
Le bocche dispongono di chiusure ermetiche per evitare la contaminazione ambientale durante la miscelazionea.
Il suo interno è specificatamente disegnato per evitare la formazione di spazi morti facilitando lo scarico per gravità.
Dispone di una barriera di protezione secondo le normative di sicurezza CE con sicurezza elettrica.

Materiali

Parti a contatto con il prodotto AISI 316 (EN 14404)
Basamento e altre parti metalliche AISI 304 (EN 14301)
Finitura superficiale interna Lucido a specchio
Finitura superficiale esterna Lucido a specchio

Opzioni

A questo impianto può venire incorporato un sistema di diseprsione di liquidi per venire polverizzati durante il proceso. L’iniettore si collega mediante un sistema rotativo agli ugelli polverizzatori e verrà alimentato attraverso di una serbatoio a pressione con additivi o attraverso una pompa con portata variabile ed a pressione costante.
Le posizioni di fermo automatico sono: carico, scarico e preleva camipne. Prima di fermarsi in una delle tre posizioni indicate, si realizza un ciclo che diminuirà la velocità del mescolatore così da potersi fermare con precisione e rimanere frenato.
Si può includere un sistema di carico automatico per introdurre il solido pulvirulento o granulato all’interno del corpo miscelatore mediante un sistema di aspirazione per vuoto con il suo filtro a manica autopulente. Non genera polvere nell’ambiente.
Si può incorporare un impianto completo monoblocco del vuoto con pompa ad anello liquido.
Si può includere un sistema di scarico automatico mediante aspirazione per vuoto. Incorpora una tramoggia di ricevimento del prodotto aspirato con un filtro a manica autopulente automatico. Allo stesso modo il sistema di comando e di controllo di tutto l’impianto.
Il carico e lo scarico si può realizzare mediante una connessione con sistema a soffietto retrattile a tenuta e con azionamento pneumatico. Questo sistema si può combinare anche con il carico e lo scarico per vuoto.

Documenti

Principio di funzionamento

L’impianto consiste in due cilindri uniti a forma di “V” che formano un 80º. All’estremità di ognuno si dispone di un registro per apertura manuale che permette l’accessibilità al suo interno. La parte inferiore dell’unione dei due cilindri è provvista della bocca di scarico che dispone di una valvola a farfalla con attuatore manuale o automatico per lo scarico del prodotto. I due supporti situati lateralmente contengono il motoriduttore ed il sistema di rulli del corpo di miscelazione. Il solido viene introdotto per la bocca di carico. La capacità del mescolatore sarà di un 50%, di conseguenza ad ogni rotazione del corpo mescolatore il prodotto contenuto nei due cilindri cadrà nel corpo comune del mescolatore e così costantemente. La velocità non è elevata, il che è utile per quei prodotti che devono necessariamente essere mantenuti freddi.
Lo scarico del prodotto miscelato si realizza mediante una valvola a farfalla con tenuta ermetica ed apertura manuale o automatica. L’impianto dispone di una barriera di protezione con sicurezza elettrica per evitare che l’operatore possa accedere quando sia in funzionamento. In caso che si acceda al recinto, per sicurezza, l’impianto cesserà il suo funzionamento.

Materiali and Opzioni

Parti a contatto con il prodotto AISI 316 (EN 14404)
Basamento e altre parti metalliche AISI 304 (EN 14301)
Finitura superficiale interna Lucido a specchio
Finitura superficiale esterna Lucido a specchio

A questo impianto può venire incorporato un sistema di diseprsione di liquidi per venire polverizzati durante il proceso. L’iniettore si collega mediante un sistema rotativo agli ugelli polverizzatori e verrà alimentato attraverso di una serbatoio a pressione con additivi o attraverso una pompa con portata variabile ed a pressione costante.
Le posizioni di fermo automatico sono: carico, scarico e preleva camipne. Prima di fermarsi in una delle tre posizioni indicate, si realizza un ciclo che diminuirà la velocità del mescolatore così da potersi fermare con precisione e rimanere frenato.
Si può includere un sistema di carico automatico per introdurre il solido pulvirulento o granulato all’interno del corpo miscelatore mediante un sistema di aspirazione per vuoto con il suo filtro a manica autopulente. Non genera polvere nell’ambiente.
Si può incorporare un impianto completo monoblocco del vuoto con pompa ad anello liquido.
Si può includere un sistema di scarico automatico mediante aspirazione per vuoto. Incorpora una tramoggia di ricevimento del prodotto aspirato con un filtro a manica autopulente automatico. Allo stesso modo il sistema di comando e di controllo di tutto l’impianto.
Il carico e lo scarico si può realizzare mediante una connessione con sistema a soffietto retrattile a tenuta e con azionamento pneumatico. Questo sistema si può combinare anche con il carico e lo scarico per vuoto.

Documento N° FTsolMV.2_ES.pdf
Titolo Mezclador Tipo en “V” MV
Tipo di archivio .pdf
Riassunto El mezclador tipo en “V” realiza una mezcla homogénea de sólidos.
    Download
  • E-mail
Documento N° FTsolMV.2_EN.pdf
Titolo Mezclador Tipo en “V” MV
Tipo di archivio .pdf
Riassunto The V-type blender is used to produce homogeneous solid-solid mixture.
    Download
  • E-mail
Documento N° FTsolMV.2_IT
Titolo Mescolatore Tipo a “V” MV
Tipo di archivio .pdf
Riassunto Il mescolatore tipo a “V” realizza una miscelazione omogenea dei solidi. Il processo di miscelazione è un’operazione comune nella produzione destinata all’industria farmaceutica e sanitaria in generale, alimentare, chimica, cosmetica, detergenza, coloranti, fertilizzanti e plastiche.
    Download
  • E-mail
Documento N° FTsolMV.2_RU
Titolo Блендер V-образного Типа MV
Tipo di archivio .pdf
Riassunto Блендер V-образного типа осуществляет равномерное смешивание и перемешивание сыпучих компонентов
    Download
  • E-mail
Documento N° FA.MV.1_ES
Titolo MV: Mixing of Products in Powder Form
Tipo di archivio .pdf
Riassunto El proceso de mezcla de dos o más productos sólidos, con o sin adición de líquidos, se puede realizar en tres equipos diferentes en función de su granulometría y el proceso de fabricación.
    Download
  • E-mail
Documento N° FA.MV.1_EN
Titolo MV: Mixing of Products in Powder Form
Tipo di archivio .pdf
Riassunto The process of mixing two or more solid products, with or without the addition of liquids, can be performed in three different skids depending on their grain size and the manufacturing process.
    Download
  • E-mail